come appare la “cartoleria solidale”

La nostra “cartoleria solidale” è arredata in modo semplice con mobili di recupero, però anche l’estrema semplicità può essere accogliente

E’ il terzo quarto anno che distribuiamo materiale scolastico, e da due tre anni lo facciamo all’interno di ambienti messi a disposizione gratuitamente dal Collegio Don Bosco di Pordenone. Si tratta di due locali nel seminterrato collegati da una porta, dei quali uno è organizzato come  magazzino e l’altro come locale di distribuzione. Siamo convinti che la sobrietà sia un valore da testimoniare anche nelle piccole azioni del quotidiano e quindi abbiamo arredato con oggetti di recupero, a volte ridipinti altre volte semplicemente rimessi in ordine. Gli scaffali del magazzino ci sono stati regalati dalla ditta Fantin di Fiume Veneto, un’azienda da sempre sensibile al mondo della solidarietà.
Sobrietà non significa trascuratezza. Cerchiamo infatti di rendere accogliente l’ambiente attraverso delle piccole caratterizzazioni legate al periodo o al momento;  per esempio, in occasione di Pordenonelegge abbiamo ripreso in tutto l’ambiente i colori giallo e nero della manifestazione,


Natale, Carnevale, San Valentino, la primavera… fra poco la festa della mamma… sono tutte occasioni nelle quali caratterizziamo il locale per trasmettere accoglienza.

L’ultima decorazione in ordine di tempo, quella che forse ci piace di più, è la sistemazione della parete di fondo con uno sticker murale che rappresenta il mondo, e attorno ci sono molte immagini di bambini che vanno a scuola in varie parti della terra, con culture e opportunità di verse, ma sempre cercando di imparare i passi della vita.

il locale di distribuzione del materiale scolastico

il locale di distribuzione visto dalla porta d’ingresso

il locale a fianco, collegato da una porta, è organizzato a magazzino in modo da poter avere “sottomano” tutto ciò che può servire agli studenti dei vari ordini di scuola. Il magazzino è organizzato con scaffali e scatole tematiche in modo da riuscire a gestire anche i momenti caldi come quelli dell’inizio scula

il magazzino

il magazzino

il magazzino

il magazzino

seguendo questo link  trovate il nostro sistema di distribuzione e il modo con cui collaboriamo con i servizi della rete

Approfondimenti:  il report dell’attività 2015/2016 è scaricabile a questo link.

In questo articolo del Messaggero trovate il nostro modo di operare

Rispondi