storia

Le nostre origini

Siamo un gruppo di persone che il 28 maggio 2013 hanno fondato a Pordenone una Organizzazione di Volontariato per dare forma ad alcune idee condivise: offrire un aiuto concreto a chi ne ha necessità, riconoscere ed accogliere i bisogni essenziali, cercare di fornire risposte con continuità e costanza, contrastare la cultura del consumo a tutti i costi e dello spreco.


Fin dall’inizio abbiamo cercato di superare l’idea di semplice assistenzialismo promuovendo al suo posto una solidarietà di comunità, cioè una solidarietà della porta accanto che non si esaurisce nel gesto pur nobile di donare qualcosa ma che vorrebbe anche essere di stimolo a migliorare le relazioni fra le persone.

Nella convinzione di esprimere valori comuni al mondo laico e a quello dei credenti, senza distinzione di appartenenza, abbiamo scelto di chiamare l’associazione con un nome   che ci impegna a ricordare l’essenzialità e la gratuità alla quale facciamo riferimento.

Abbiamo ottenuto la qualifica di ONLUS nel 2014.

Consiglio direttivo:
Susanna Villa (presidente) Ferruccio Giaccherini, Judit Fazekas, Tolide Alexa