cartoleria solidale 2019/2020

Tutto è iniziato 6 anni fa con una raccolta di materiale scolastico per bambini con difficoltà economiche.

Da quel piccolo seme è nato questo progetto, la Cartoleria Solidale, che oggi fornisce gratuitamente, in modo strutturato ed organizzato, il corredo scolastico ad un numero elevato di bambini e ragazzi del nostro territorio le cui famiglie sarebbero in difficoltà nell’acquisto.

La nostra cartoleria è ubicata a Pordenone in due locali che i salesiani Don Bosco hanno offerto in comodato; è un luogo colorato ed accogliente nonostante sia arredato con mobili semplici e fai da te. Da due anni possiamo contare  anche su un magazzino al centro comunale di volontariato, dove  abbiamo la sede legale dell’associazione, così possiamo acquistare materiale in stock e risparmiare.

I bambini e ragazzi sono inviati dai servizi sociali, dalla Caritas, dalle scuole o anche da privati cittadini che intercettano situazioni di disagio magari temporaneo. Nel mese di settembre in concomitanza con l’avvio della scuola viene offerta la prima fornitura e poi, attraverso un tesserino, le persone possono tornare  durante l’anno per sostituire il materiale consumato o per nuove esigenze. Ad ogni studente è associata una scheda personale che permette di registrare il materiale fornito o eventuali richieste particolari.    Non siamo però un bancomat di quaderni:  conosciamo i ragazzi uno a uno, conosciamo le loro storie, spesso si creano legami istintivi di simpatia e di supporto che durano nel tempo. Questi ragazzi sono un inno alla vita e tante volte ci sorprendono per la loro resilienza. Alcuni di loro ci danno una mano come volontari

I numeri sono piuttosto consistenti: nel 2018/2019 sono venuti da noi 270 studenti e abbiamo fornito 1.141 corredi a partire all’inizio del progetto.    Riusciamo a stare in piedi solo con il fundraising senza far ricorso a fondi pubblici e tutto ciò che viene raccolto è destinato ai ragazzi. Abbiamo trovato un buon riscontro nelle persone e nelle aziende che hanno compreso il progetto e lo supportano volentieri. Ovviamente noi abbiamo una gestione oculatissima dei fondi altrimenti non riusciremmo a far fronte ad un numero così alto di ragazzi, quindi compriamo in stock oppure andiamo alla ricerca di materiali fine serie o eccedenze di magazzino. Cerchiamo anche di valorizzare il materiale usato in buono stato nell’ottica di un uso corretto delle risorse e rispetto dell’ambiente: questo non solo con la raccolta di materiale (es i grembiuli di scuola usati) ma anche incentivando nelle famiglie che vengono da noi uno stile di consumo responsabile e sostenibile.

Come si può sostenere il progetto:

  • Diventando volontario (informazioni qui)
  • Con il 5×1000 indicando il codice fiscale 91086150934
  • Con una donazione di materiale scolastico, in particolare quaderni a quadretti ma tutto è utile
  • Con una donazione in denaro (c/c della BCC Pordenonese, IBAN: IT 13 O083 5612 5000 0000 0044 096 ) sapendo che ogni singolo euro sarà speso con oculatezza come descritto nel bilancio sociale e di missione che invitiamo a scaricare qui